Xiaomi 1C Robot, recensione e prezzo.

Xiaomi 1C Robot, recensione e prezzo.

Leggi la recensione completa di Xiaomi 1C Robot, il tuo nuovo robot aspirapolvere per la pulizia automatica della casa. Scopri tutte le caratteristiche e il miglior prezzo online.

Xiaomi 1C è un robot aspirapolvere e lavapavimenti 2 in 1, che è possibile gestire in modo intuitivo anche tramite il proprio smartphone.

Questo elettrodomestico, contraddistinto da un interessante rapporto qualità prezzo, assicura elevata potenza di aspirazione e viene consigliato anche a chi ha animali domestici in casa.

INDICE:

Recensione Xiaomi 1C Robot

Il robot aspirapolvere lavapavimenti Xiaomi 1C offre tante funzionalità che solitamente si trovano in modelli molto più costosi. Il suo più grande punto di forza è sicuramente il prezzo molto competitivo, considerando le caratteristiche strutturali e tecniche.

L’elettrodomestico viene consigliato a chi soffre di allergie e per pulire appartamenti piccole o medie dimensioni.

Vediamo più nello specifico perché Xiaomi 1C Robot ha già riscosso un buon successo fra i consumatori, quali tecnologie sfrutta, i vantaggi, gli svantaggi e le recensioni di chi lo ha già acquistato e testato.

Caratteristiche.

Xiaomi 1C Robot è un robot aspirapolvere lavapavimenti di colore bianco, dalla forma circolare e con un design molto sobrio, non dissimile dagli altri modelli competitor presenti in commercio.

Nello specifico misura 35 centimetri di diametro e per un’altezza di 8 centimetri, che gli permette di accedere facilmente sotto i mobili bassi e nei punti più difficili da raggiungere in casa.

Nel complesso è anche bene assemblato e le parti in plastica al tatto si dimostrano molto solide e resistenti.

Nella parte frontale si trova una striscia nera che racchiude i sensori di prossimità, in grado di rallentare automaticamente il robot quando lungo il percorso si presentano ostacoli come mobili, colonne, vasi etc.

Nella parte posteriore, invece, è stata alloggiata la griglia per l’areazione, a sua volta protetta dal filtro che trattiene la polvere. Nella zona superiore c’è lo sportello che consente l’accesso al serbatoio per la raccolta della polvere.

La manutenzione del serbatoio si rivela molto semplice e veloce, in quanto è sufficiente rimuovere il filtro per la polvere e sciacquarlo sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo di sporco.

Nella parte inferiore del robot si trova la spazzola rotante, anch’essa facile da estrarre per poter essere pulita da briciole, polvere e peli di animali domestici oltre che capelli.

Inoltre è presente una piccola spazzola, specifica per la pulizia di battiscopa e spigoli perimetrali, oltre che gli agganci per la vaschetta dell’acqua.

Autonomia.

Xiaomi 1C Robot viene equipaggiato con una batteria da 2400 mAh, sufficiente a pulire ambienti di circa 120 m².

Quando la carica è inferiore al 15%, il robot torna alla stazione e una volta raggiunta un’autonomia dell’80% ritornerà sul punto originario per proseguire il suo lavoro.

Installando il modulo per il lavaggio le cose non cambiano molto, visto che l’autonomia non ne risente in modo significativo.

La ricarica totale della batteria agli ioni di litio richiede un tempo massimo di circa 120 minuti.

Tecnologia e funzioni.

I robot aspirapolvere di fascia alta e medio alta utilizzano un sistema di scansione a lunga distanza per realizzare una mappatura accurata dell’appartamento e ottimizzare così la durata della batteria oltre che i tempi di pulizia. Xiaomi 1C Robot sfrutta invece il tradizionale algoritmo SLAM, grazie al quale l’elettrodomestico riesce a pianificare un preciso percorso di pulizie, grazie al sistema di navigazione dinamico e alla telecamera integrata alloggiata nella parte superiore della scocca. I dati rilevati vengono successivamente elaborati e utilizzati per creare un mappatura fedele dell’ambiente.

La funzione di aspirazione può essere selezionata anche senza utilizzare lo smartphone. In questo caso sarà sufficiente premere l’apposito pulsante per avviare la pulizia automatica, oltre che quello specifico a far ritornare il robot alla stazione di ricarica una volta ultimata la sessione.

Grazie ai 2.500 Pa di potenza aspirante sarà possibile ottenere buoni risultati in termini di pulizia all’interno di case mediamente sporche.

Tuttavia, per le sessioni quotidiane potranno andare bene il programma standard o la modalità silenziosa, senza così dover utilizzare tutta la potenza del robot, a tutto beneficio dell’autonomia di funzionamento.

Quanto al serbatoio dell’acqua, questa componente può contenere fino a 200 ml di soluzione detergente. Sotto questo fronte tuttavia bisogna tenere a mente che il robot (come d’altronde accade su quasi tutti i robot lavapavimenti in commercio) non riuscirà a lavare i pavimenti in maniera efficace come ci si aspetta utilizzando gli strumenti tradizionali.

L’elettrodomestico infatti si limita a raccogliere quelle particelle che sono sfuggite durante l’aspirazione, oltre ad eliminare le macchie meno ostinate.

Il sistema di navigazione visuale si avvale di 15 sensori di movimento, che consentono al robot di muoversi in maniera fluida fra i diversi ambienti domestici, anche se può capitare che talvolta non vengano rilevati alcuni ostacoli come ad esempio le gambe delle sedie.

In questi casi il robot potrebbe non rallentare e collidere contro l’ostacolo, ma senza con questo provocare danni all’arredo.

In linea generale Xiaomi 1C Robot riesce a seguire un percorso ben studiato, muovendosi tra i differenti ambienti e percorrendo l’itinerario programmato secondo un preciso schema logico.

Allo stato attuale, tuttavia, il robot non sempre riesce a riconoscere tutte le stanze di casa, per cui può succedere di notare una navigazione del tutto casuale.

Questo problema dipende molto dalla forma dell’abitazione e non si verifica in appartamenti con molti spazi aperti e poche divisioni.

Il software di controllo, inoltre, oltre a non consentire una suddivisione delle pulizie per aree della casa, impedisce di stabilire le zone da escludere o quelle molto sporche in cui occorre insistere con l’aspirazione.

Questi aspetti potrebbero rivelarsi piuttosto fastidiosi per coloro che desiderano personalizzare le pulizie secondo un determinato programma.

L’applicazione, del resto, non memorizza la mappa acquisita dal robot e quindi la gestione in tempo reale dell’elettrodomestico. A questo riguardo si attendono nuovi aggiornamenti dalla casa madre per rendere l’utilizzo più in linea con le specifiche esigenze.

Occorre segnalare che Xiaomi 1C Robot è stato configurato per rilevare i comandi vocali in cinese, ma le impostazioni dell’App dedicata sono comunque indicate in lingua inglese.

Il controllo vocale, scaricando l’applicazione Xiaomi Home, si attiva solo dopo avere eseguito il collegamento da remoto dell’aspirapolvere ai server cinesi.

Cosa contiene la confezione d’acquisto?

In dotazione con il robot aspirapolvere lavapavimenti Xiaomi 1C si trova:

  • il serbatoio dell’acqua;
  • la spazzola laterale;
  • la stazione di ricarica automatica;
  • l’alimentatore;
  • il panno we mop;
  • il manuale dell’utente con dettagliate istruzioni di uso e manutenzione.

Scopri altri modelli Xiomi

Scopri quali sono i migliori modelli di Xiomi disponibili sul mercato.

Vantaggi e svantaggi.

Oltre al prezzo concorrenziale, l’esperienza d’uso con Xiaomi 1C Robot si rivela molto soddisfacente, così come convince la semplice manutenzione del serbatoio.

I risultati in termini di pulizia non deludono le aspettative, anche quando sui rivestimenti sono presenti peli di cani e gatti.

La funzione di lavaggio risulta efficace per eseguire una pulizia piuttosto superficiale dei pavimenti, ma il più delle volte il robot non è in grado eliminare lo sporco più ostinato.

Per questo motivo si rende spesso necessario lavare con metodi più tradizionali le superfici più sporche.

Ben realizzato invece il serbatoio dell’acqua, che oltre ad essere abbastanza capiente, è provvisto di una piccola pompa in grado di regolare in maniera molto precisa il flusso da fornire sul panno per la pulizia.

Migliorabile sicuramente il software, che non consente diverse opzioni presenti su altri elettrodomestici di pari fascia.

In particolare va segnalato che manca la possibilità di personalizzare le sessioni di pulizia in base alle reali necessità come l’indispensabile suddivisione per aree della casa.

Le lacune del software tuttavia potrebbero essere presto colmate con i nuovi aggiornamenti.

Opinioni degli utenti.

Utenti pienamente soddisfatti

88%

Utenti parzialmente soddisfatti

5%

Utenti non soddisfatti

7%

Le recensioni su Xiaomi 1C Robot raccolte sul web sono prevalentemente positive e gli utilizzatori si dichiarano nella maggior parte dei casi più che contenti dell’acquisto, consigliando di conseguenza l’elettrodomestico.

Scorrendo le varie testimonianze su Xiaomi 1C Robot sarà facile constatare che questo aspirapolvere offre i migliori risultati all’interno di appartamenti che non superano i 90 metri quadrati di superficie, purché disposti su un unico piano e con una planimetria non eccessivamente elaborata.

L’elettrodomestico contribuisce efficacemente nel mantenere pulita la casa ma costringe comunque ad almeno un lavaggio manuale dei pavimenti.

Inoltre nel complesso Xiaomi 1C Robot si rivela piuttosto silenzioso, lava senza lasciare antiestetici aloni su pavimenti, anche quelli in gres porcellanato, è semplice da settare, da svuotare e inoltre si ricarica abbastanza velocemente.

A volte capita che durante la navigazione alcuni ambienti domestici vengano tralasciati, ma l’elevata potenza di aspirazione sembra bilanciare questa criticità che in ogni caso si presenta in maniera piuttosto sporadica.

Per quanto riguarda i controlli vocali, alcuni rumors apparsi su blog di settore indicano futuri aggiornamenti in arrivo sia in inglese che in altre lingue europee.

Domande degli utenti:

Quanto costa lo Xiaomi 1C Robot?

Il prezzo di questo robot varia in base ad eventuali offerte attive. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: Prezzo e offerte.

Prezzo:

Puoi acquistare il tuo nuovo Xiaomi 1C Robot comodamente online al prezzo di 229,00 €

Xiaomi - Robot aspiratore con mocio, con serbatoio d'acqua elettrico, 2500Pa
  • Sistema di navigazione visivo: dotato di sistema di navigazione visiva ad alta velocità, aiuta a catturare rapidamente informazioni di coordinate, estrarre complesse caratteristiche spaziali e creare mappe più veloci e precise.
  • 4 livelli di regolazione dell'aspirazione: aspirazione forte da 2500 Pa e con aspirazione è regolabile. È possibile scegliere l'aspirazione migliore a seconda della situazione di pulizia.
  • Serbatoio d'acqua intelligente da 200 ml: controlla automaticamente la quantità di acqua durante tutto il processo, senza perdite, senza rovinare il pavimento.
  • Batteria integrata agli ioni di litio: batteria integrata agli ioni di litio da 2400 mAh, grande capacità. Può pulire la stanza fino a 120 metri quadrati alla volta senza bisogno di ricaricarla.
  • Funzione di ricarica automatica: quando la potenza è inferiore al 15% tornerà alla postazione per caricarsi. Quando la ricarica raggiungerà l'80%, tornerà al posto originale per continuare la pulizia.
Condividi: