You are currently viewing Dreame L10 PRO, recensione e prezzo

Dreame L10 PRO, recensione e prezzo

Leggi la recensione completa di Dreame L10 PRO, il tuo nuovo robot aspirapolvere per la pulizia automatica della casa. Scopri tutte le caratteristiche e il miglior prezzo online.

Dreame L10 Pro è il nuovo robot aspirapolvere e lava-pavimenti di Xiaomi, il brand top per gli elettrodomestici del settore.

Un modello upgrade rispetto la precedente versione, maggiormente potente per forza aspirante, migliorato nel prevenire gli ostacoli e con un rapporto qualità prezzo eccezionale.

INDICE:

Cos’è e a cosa serve?

Dreame L10 Pro è l’ultimo modello di robot aspirapolvere messo a punto da Xiaomi, efficace per pulizia e performante a livelli elevati per autonomia.

Grazie alla batteria da 5250 MAH e ai sensori 3D TOF in grado di rilevare oggetti sparsi nella stanza ed evitarli.

Un prodotto della domotica moderna in grado di mappare efficacemente l’area dell’abitazione da pulire, aspirare e lavare anche i singoli ambienti delle stanze in maniera intelligente.

Come funziona?

Funzionamento piuttosto semplice ma, per sfruttare pienamente tutte le funzioni presenti nel robot, occorre scaricare l’app predisposta da Xiaomi Home.

Un’applicazione disponibile sia per dispositivi iOS, sia per quelli Android, con interfaccia semplice e intuitiva.

Nella home dell’app è possibile il monitoraggio di ogni funzione: le modalità di pulizia, le quattro per l’aspirazione, le tre per il lavaggio e quelle per la mappatura.

Tecnologia e funzioni.

Mappatura e programmazione

Oltre alla mappatura dell’intera superficie dell’abitazione, è possibile dividerla nelle varie stanze, inserendo le zone da non lavare, tipo moquette e tappeti e ambienti da non pulire.

Ovviamente ogni singola voce dipende dalle esigenze di chi utilizza il robot che consente e rispetta con facilità le impostazioni assegnate.

Dreame L10 PRO consente anche la programmazione di diversi intervalli di pulizia per ciascuno dei quali decidere in quali ambienti della casa farlo lavorare.

La presenza della mappatura multi-piano permette la gestione fino anche a tre aree della casa. Tale funzione è indicata per chi ha l’abitazione su due o più livelli oppure per chi deve usare il robot in due diversi appartamenti.

Per quanto riguarda la connettività Wi-Fi, si più parlare di una funzionalità piuttosto elevata, poiché si basa su rete a 2,4 Ghz.

Assistenti vocali

Dreame L10 PRO è compatibile anche con gli assistenti vocali Amazon e Google. Una volta attivata la skill su Alexa e aggiunto il servizio Xiaomi Home tramite l’app di Google Home, è possibile scaricare gli aggiornamenti di sistema per consentire il funzionamento pienamente ottimale dei dispositivi.

Pulizia e autonomia.

Alla partenza il robot rimane immobile qualche secondo per studiare l’ambiente circostante e iniziare la pulizia programmata.

Una volta partito, Dreame L10 Pro si dirige lungo gli spigoli, pulisce gli angoli scrupolosamente, per poi procedere con la pulizia dell’intera area, seguendo il percorso a serpentina.

Generalmente si ritiene necessario eliminare la presenza di tappeti con frange: se troppo lunghe potrebbero incastrarsi nelle spazzole del robot, ostacolando il buon funzionamento.

Altro ostacolo possono essere i tappeti del bagno oppure della cucina molto leggeri che, con il passaggio del robot, potrebbero essere spostati.

Dreame L10 Pro durante il suo lavoro riesce ad aspirare sia il pulviscolo minuto, sia detriti di piccole e medie dimensioni in maniera del tutto semplice.

Massima efficienza con cavi, gambe di tavoli e sedie, oggetti sparsi.

Il sensore 3D integrato funziona perfettamente, evitando che il dispositivo vada a collidere contro essi. Tale funzione è utile perché consente di lasciare gli ambienti anche disordinati, fruendo di pulizie impeccabili, con maggiore efficacia e in tempi ridotti.

Sicuramente un notevole passo avanti rispetto ai robot tradizionali che necessitano, invece, di urtare l’ostacolo per poter cambiare direzione.

Dreame L10 Pro ritorna alla base appena copre interamente l’area d’intervento. Quando una singola carica non risulta sufficiente, il robot torna a ricaricarsi e riprenderà il suo lavoro nel posto esatto dove aveva interrotto il suo lavoro di pulizia.

Un’autonomia, comunque, piuttosto sufficiente per la pulizia di appartamenti parecchio grandi, poiché una singola ricarica consente di superare le due ore di lavoro del robot.

Accessori in dotazione.

  • Panno per il lavaggio. Un panno più grande di circa il 33% rispetto quelli di altri dispositivi della domotica simili oppure di brand concorrenti. Tali dimensioni consentono al robot di pulire più profondamente le superfici.
  • Spazzole laterali.
  • Due filtri per il serbatoio della polvere. Trattengono fino al 99,9% del pulviscolo minuto e delle particelle di polvere.
  • Serbatoio. Una capienza del serbatoio pari a 280 ml di acqua.
  • Base di ricarica. Base piuttosto piccola ma semplice da posizionare. Unico accorgimento è trovare una postazione dove poter lasciare almeno cinquanta centimetri ai lati e almeno un metro di spazio libero nella parte di movimento.

Unico neo, anche se comune agli elettrodomestici di questa categoria, è l’impossibilità dell’uso di detergenti. In effetti a questo è possibile ovviare spruzzando un comune prodotto neutro direttamente sul panno, in modo da garantire un ottimo intervento disinfettante anche per aree fino a cinquanta metri quadrati.

Silenziosità.

Il robot Dreame L10 Pro risulta abbastanza silenzioso durante il suo lavoro. Se usato alla modalità massima, con potenza oltre 4000 PA, produce un rumore inferiore ai 75 decibel. Tale caratteristica è essenziale quando durante l’uso dell’elettrodomestico ci sono persone presenti oppure bambini piccoli o qualcuno che riposa.

Vantaggi e svantaggi.

Vantaggi

  • Massima potenza aspirante, superiore ai top di gamma
  • Ottime prestazioni generali
  • Mappatura 3D
  • Prevenzione degli ostacoli super precisa
  • Massima silenziosità
  • Funzioni 2 in1: pulizia + lavaggio
  • Serbatoio della polvere capiente
  • App Xiaomi intuitiva, funzionale e in lingua italiana
  • Ottimo rapporto qualità prezzo

Svantaggi

  • Stazione di ricarica non molto grande e instabile se non posizionata in maniera corretta
  • Design nero lucido attira – polvere

Design.

Dreame L10 Pro è confezionato in un package standard. All’interno sono presenti gli accessori in dotazione: spazzole laterali, due filtri per la raccolta della polvere, un serbatoio con capienza di 280 millilitri per l’acqua, un panno per la pulizia, la base di ricarica.

Di colore nero lucido, generalmente si adatta bene a qualsiasi arredo, mostrandosi particolarmente gradevole per la sua tendenza minimal. Da tenere a mente che la finitura della superficie lucida e tende a trattenere le impronte.

Sulla sua parte superiore sono presenti tre pulsanti che servono per:

  • l’avvio pulizia
  • pulizia spot
  • ritorno alla base di ricarica.

È posizionata anche una torre che nasconde il laser della mappatura. C’è poi un vano che nasconde il serbatoio della polvere, con una capienza di 570 millilitri.

Nella parte anteriore sono posizionati i paraurti, in grado di consentire all’elettrodomestico di cambiare e modificare la sua direzione nel remoto, caso in cui trovi un ostacolo nel suo percorso.

Il sensore 3D TOF consente, infatti, di rilevare ogni sporgenza, tutti gli oggetti, le pareti, i mobile, le gambe delle sedie e dei tavoli, evitando così che il robot vada a sbattere.

Una spazzola laterale, infine, è posizionata nella parte inferiore. Presente anche una spazzola centrale basculante.

Due pratiche ruote motrici permettono al dispositivo di superare ostacoli fino a 2,5 centimetri. Assente il sensore per riconoscere i tappeti, mentre è presente quello anticaduta.

Prezzo:

Puoi acquistare il tuo nuovo Dreame L10 PRO comodamente online al prezzo di 389,99 €

Opinioni degli utenti:

Nel sito web del brand sono presenti opinioni e recensioni degli utenti che utilizzano Dreame L10 Pro.

Per molti di loro si tratta di un vero e proprio dispositivo indispensabile per le pulizie domestiche. Il costo di appena 300 euro permette a molti clienti di acquistarlo, con la garanzia di avere a disposizione uno dei migliori robot frutto della tecnologia di ultima generazione presente attualmente nel mercato.

Particolarmente gradite sono le sue caratteristiche essenziali: l’aspirazione potente, il lavaggio pavimenti efficace e la mappatura con possibilità di suddividere l’area in stanze oppure di usare il robot in più appartamenti.

Un robot aspirapolvere che consente una pulizia completa del pavimento, dalla mappatura al lavaggio, con ottima autonomia e completamente silenzioso.

Domande degli utenti:

Quanto costa il robot aspirapolvere Dreame L10 PRO?

Il prezzo di questo robot varia in base ad eventuali offerte attive. Per scoprire il miglior prezzo online leggi: prezzo e offerte.

Dreame L10 PRO aspira e lava i pavimenti?

Questo robot aspirapolvere ha la funzionalità 2in1, ovvero aspira e lava i pavimenti contemporaneamente nello stesso passaggio. Approfondisci…

Condividi: